Software di visualizzazione tridimensionale 3DCarto

    
 

 

Un Esempio di cartografia 3D della città di Firenze 

 

 

 

Unico motore GIS tridimensionale basato sulle piu’ moderne tecnologie di realtà virtuale che consente la ricostruzione e navigabilità di intere aree urbane ed extraurbane edificate sia per fini scentifici , di impatto ambientale , per la gestione di flotte che per fini promozionali .Consente inoltre l’integrazione e la visualizzazione di informazioni provenienti da apparati esterni di telecontrollo e localizzazione. Questo engine puo’ essere integrato come software GIS all’interno delle centrali operative Horus ed interfacciato ai software gestionali CU911.

Con 3DCarto® Laser Navigation pensa di poter offrire un sistema innovativo, ma di semplicissimo utilizzo per la visione tridimensionale del Territorio. E’ come volare virtualmente nella realtà delle immagini fotografiche, compiendo un viaggio tridimensionale sul territorio senza limiti di movimento e di osservazione. Il sistema può evidenziare con precisione assoluta, ponendoli sull’immagine, strutture, uomini e mezzi e qualsivoglia tracciato (sentiero, pista da sci, percorso di funivie ecc.) o edificio rendendo possibile la visualizzazione tridimensionale degli stessi con un incredibile realismo.

 

 

Per una ottimale comprensione del territorio in 3D, è sempre possibile inserire i Landmark che rappresentano, a diversi livelli, edificati di vario interesse.

 

 

 

I possibili utilizzi di 3DCarto® sono decisamente limitati solo dalla “fantasia” applicativa, per cui è sicuramente più opportuno individuare delle finalità mirate che, a rigor di logica, dovrebbero interessare chi si occupa della sicurezza e protezione sia dell’uomo che del territorio.

AMBITI DI UTILIZZO DI 3DCarto

1. Promozione e informazione per il turismo

L’idea base è quella di porre l’industria turistica in grado di promuovere dei viaggi “virtuali” nella propria zona a chiunque sia dotato di una connessione Internet. Questo significa che anche Mr. John residente negli USA, collegandosi ad Internet, e raggiungendo un determinato sito sponsorizzato (Pro-loco, Albergo, ecc.) può letteralmente volare fra le montagne della Valle e pregustare ciò che potrebbe osservare dal vivo prenotando una vacanza in Trentino Alto Adige; non importa se passeggiando in estate o sciando in inverno. Non solo, potrebbe anche osservare esattamente che tipo di panorama godrebbe dalla sua camera d’albergo! L’albergo stesso potrebbe creare un punto di visione 3DCarto® al proprio interno (utilizzando uno schermo o un semplice proiettore video) permettendo così agli ospiti di pianificare passeggiate o qualsivoglia escursione con la massima “realtà”.

 

 


2. Gestione dei soccorsi e sicurezza preventiva

Nelle emergenze riesce difficile dare una corretta  interpretazione degli eventi quando si gioca contro il tempo e sono necessarie decisioni rapide se non addirittura immediate. 3DCarto® pone i soccorsi in grado operare sul territorio con una remota visione “reale” del luogo dell’intervento; in poche parole è possibile pianificare davanti ad uno schermo o in una connessione mobile (per esempio su di un elicottero o un mezzo terrestre) ciò che si deve fare e dove bisogna andare. Il fatto poi che siano inseribili nella visione anche i tracciati e le posizioni dei mezzi in tempo reale (tramite GPS) riduce enormemente i margini di errore e i tentativi “ciechi”.

 

Analogamente può essere studiato l’effetto di una esondazione conoscendo le differenti quote del territoriourbano ed extraurbano.

 


3. Simulazioni di impatto ambientale tramite modelli fisici
Il motore di visualizzazione 3D può essere integrato con software di simulazione basati su modelli fisici a particelle, statici o dinamici (il caso più tipico è quello delle emissioni gassose).Il fatto di poter osservare in tempo reale le diverse situazioni simulate è un formidabile supporto decisionale per la costruzione o la verifica di opere ad alto impatto ambientale come inceneritori, centrali, stabilimenti chimici ecc.. La simulazione permette di osservare ciò che accadrà e porre rimedio o confermare la validità del progetto.

I modelli matematici possono anche essere utilizzati per individuare le migliori soluzioni per la costruzione di edifici e strutture, il posizionamento di una uscita di sicurezza può essere subito osservato e collocato nel posto ottimale.